Addetti pronto soccorso

Corso C507 – Formazione addetti al pronto soccorso per aziende gruppi A-B-C

C507 - Corsi di formazione per Addetti al Pronto Soccorso per le aziende dei gruppi A e B-C

conformi al D.M. n.388 del 15 luglio 2003

FINALITA' ED OBIETTIVI:
saper allertare il sistema di soccorso, saper riconoscere un’emergenza sanitaria, saper attuare gli interventi di primo soccorso, conoscere i rischi specifici della attività svolta, acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro ed acquisire capacità di intervento pratico.

Destinatari
■ Addetti incaricati al pronto soccorso, ai sensi dell'articolo 45 del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81.

Info sintetiche
■ Durata: 12 o 16 ore
■ Numero massimo per ogni classe: 35 unità
■ Tipo di attestazione: ad ogni partecipante, che avrà superato con esito positivo la prova di verifica finale del corso, verrà rilasciato un attestato di frequenza valido ai fini di legge.

Premessa:
l’art. 18 del D.lgs 81/08 e smi obbliga il datore di lavoro a designare preventivamente i lavoratori incaricati al primo soccorso e a provvedere, in base all’art. 37, alla loro formazione specifica ed un aggiornamento periodico.
Il Decreto Ministeriale del 15 luglio 2003, n. 388 stabilisce i programmi dei corsi di formazione del personale addetto al Pronto Soccorso, la cui durata varia a seconda dei gruppi aziendali A e B,C definiti dal D.M. stesso.
Gli addetti operanti in aziende o unità produttive del gruppo A sono tenuti a frequentare un corso di formazione della durata minima di 16 ore e ad aggiornare la formazione ogni tre anni con un corso di 6 ore. Mentre, gli addetti operanti in aziende o unità produttive dei gruppi B o C devono frequentare un corso della durata minima di 12 ore ed effettuare un aggiornamento di 4 ore ogni tre anni.

Programma del corso

A. CORSO per addetti al servizio di pronto soccorso aziendale operanti in aziende del GRUPPO A (durata 16 ore)
B. CORSO per addetti al servizio di pronto soccorso aziendale operanti in aziende dei GRUPPI B e C (durata 12 ore)
cause e circostanze dell’infortunio (luogo dell’infortunio, numero delle persone coinvolte, stato degli infortunati, ecc.); comunicare le predette informazioni in maniera chiara e precisa ai Servizi di assistenza sanitaria di emergenza.
Scena dell’infortunio: a) raccolta delle informazioni; b) previsione dei pericoli evidenti e di quelli probabili. Accertamento delle condizioni psicofisiche del lavoratore infortunato: a) funzioni vitali (polso, pressione, respiro); b) stato di coscienza; c) ipotermia e ipertermia; Nozioni elementari di anatomia e fisiologia dell’apparato cardiovascolare e respiratorio. Tecniche di autoprotezione del personale addetto al soccorso.
Sostenimento delle funzioni vitali: posizionamento dell’infortunato e manovre per la pervietà delle prime vie aeree; respirazione artificiale; massaggio cardiaco esterno. Riconoscimento e limiti d’intervento di primo soccorso: lipotimia, sincope, shock; edema polmonare acuto; crisi asmatica; dolore acuto stenocardico; reazioni allergiche; crisi convulsive; emorragie esterne post-traumatiche e tamponamento emorragico.
Cenni di anatomia dello scheletro. Lussazioni, fratture e complicanze. Traumi e lesioni cranio-encefalici e della colonna vertebrale. Traumi e lesioni toraco-addominali.
Lesioni da freddo e da calore. Lesioni da corrente elettrica. Lesioni da agenti chimici. Intossicazioni. Ferite lacero contuse. Emorragie esterne.
Tecniche di comunicazione con il sistema di emergenza del S.S.N. Tecniche di primo soccorso nelle sindromi cerebrali acute. Tecniche di primo soccorso nella sindrome di insufficienza respiratoria acuta. Tecniche di rianimazione cardiopolmonare. Tecniche di tamponamento emorragico. Tecniche di sollevamento, spostamento e trasporto del traumatizzato. Tecniche di primo soccorso in casi di esposizione accidentale ad agenti chimici e biologici.
 
 

Invia il tuo interesse

La compilazione di questo modulo non implica alcun impegno ad iscriversi.
Il modulo ci aiuta a calcolare quanti sono gli interessati ad iscriversi ad un’attività formativa, quindi a valutare se si è raggiunto il numero minimo per attivare il relativo corso.
I dati che vi chiediamo di inserire sono necessari per essere contattati dalla nostra segreteria o aggiornarvi sulle attività proposte.

Richiedi il Programma dettagliato e il Protocollo informativo di questo corso.