Collaboratori

Corso C509 – Formazione teorico-pratica per lavoratori addetti alla conduzione di carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo

Descrizione del corso

(Articolo 73, comma 5, del D.Lgs. 81/2008 e smi)

 
FINALITA' ED OBIETTIVI:
il corso ha lo scopo di far acquisire al lavoratore le abilità operative sull’impiego in sicurezza carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo sia in condizioni normali che in condizioni anormali prevedibili, comprese quelle straordinarie e di emergenza.

Destinatari
■ lavoratori addetti alla conduzione di carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo

Info sintetiche
■ Durata: 12 o 16 ore più esami
■ Numero massimo per ogni classe: 24 unità
■ Tipo di attestazione: ad ogni partecipante, che avrà superato con esito positivo la prova di verifica finale del corso, verrà rilasciato un attestato di frequenza valido ai fini di legge.

Premessa:
l’Articolo 73 del T.U. in materia di sicurezza obbliga il datore di lavoro a provvedere affinché, per ogni attrezzatura di lavoro messa a disposizione, i lavoratori incaricati dell’uso dispongano di ogni necessaria informazione e istruzione e ricevano una formazione e un addestramento adeguati, in rapporto alla sicurezza relativamente: alle condizioni di impiego delle attrezzature ed alle situazioni anormali prevedibili.
In sede di Conferenza permanente per i rapporti tra Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e di Bolzano del 22/02/2012 sono state individuate le attrezzature di lavoro per le quali è richiesta una specifica abilitazione degli operatori nonché le modalità per il riconoscimento di tale abilitazione, i soggetti formatori, la durata, gli indirizzi ed i requisiti minimi di validità della formazione e le condizioni considerate equivalenti alla specifica abilitazione, in attuazione dell’articolo 73, comma 5 del D.lgs. n. 81/2008.
Le attrezzature di lavoro per le quali è richiesta una specifica abilitazione degli operatori sono: Piattaforme di lavoro mobili elevabili. Gru a torre. Gru mobile. Gru per autocarro. Carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo (Carrelli semoventi a braccio telescopico. Carrelli industriali semoventi. Carrelli/Sollevatori/Elevatori semoventi telescopici rotativi). Trattori agricoli o forestali. Macchine movimento terra (Escavatori idraulici. Escavatori a fune. Pale caricatrici frontali. Terne. Autoribaltabile a cingoli). Pompa per calcestruzzo.
I requisiti minimi dei programmi dei corsi di formazione e la loro valutazione sono quelli previsti negli allegati III del medesimo accordo ed il modulo giuridico normativo di cui ai singoli allegati deve essere effettuato una sola volta a fronte di attrezzature simili. Esso è riconosciuto come credito formativo per i corsi di specifica abilitazione di altre attrezzature di lavoro simili.
L’abilitazione deve essere rinnovata entro 5 anni della data di rilascio dell’attestato di abilitazione previa verifica della partecipazione a corso di aggiornamento. Il corso di aggiornamento ha durata minima di 4 ore, di cui almeno 3 ore relative agli argomenti dei moduli pratici, di cui agli allegati III e seguenti.

Programma del corso

1. Modulo giuridico normativo (1 ora)
Presentazione del corso. Cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare riferimento ai lavori in quota ed all’uso di attrezzature di lavoro per lavori in quota (D.Lgs. n. 81/2008). Responsabilità dell’operatore.
2. Modulo tecnico (7 ore)
Tipologie e caratteristiche dei vari tipi di veicoli per il trasporto interne: dai transpallet manuali ai carrelli elevatori frontali a contrappeso. Principali rischi connessi all’impiego di carrelli semoventi. Nozioni elementari di fisica. Tecnologia dei carrelli semoventi. Componenti principali: forche e/o organi di presa (attrezzature supplementari, ecc.). Sistemi di ricarica batterie. Le condizioni di equilibrio: fattori ed elementi che influenzano la stabilità. Controlli e manutenzioni: verifiche giornaliere e periodiche. Modalità di utilizzo in sicurezza dei carrelli semoventi: procedure di movimentazione. Nozioni sui possibili rischi per la salute e la sicurezza collegati alla guide del carrello ed in particolare ai rischi riferibili: all’ambiente di lavoro; al rapporto uomo/macchina; allo stato di salute del guidatore. Nozioni sulle modalità tecniche, organizzative e comportamentali e di protezione personale idonee a prevenire i rischi.
3. Modulo pratico: carrelli industriali semoventi (4 ore)
4. Modulo pratico: carrelli semoventi a braccio telescopico (4 ore)
5. Modulo pratico: carrelli/sollevatori/elevatori semoventi telescopici rotativi (4 ore)
6. Modulo pratico: carrelli industriali semoventi, carrelli semoventi a braccio telescopico e carrelli/sollevatori/elevatori semoventi telescopici rotativi (8 ore)
Illustrazione, seguendo le istruzioni di uso del carrello, dei vari componenti e delle sicurezze. Manutenzione e verifiche giornaliere e periodiche di legge e secondo quanto indicato nelle istruzioni di uso del carrello. Guida del carrello su percorso di prova per evidenziare le corrette manovre a vuoto e a carico (corretta posizione sul carrello, presa del carico, trasporto nelle varie situazioni, sosta del carrello, ecc.).
 
 

Invia il tuo interesse

La compilazione di questo modulo non implica alcun impegno ad iscriversi.
Il modulo ci aiuta a calcolare quanti sono gli interessati ad iscriversi ad un’attività formativa, quindi a valutare se si è raggiunto il numero minimo per attivare il relativo corso.
I dati che vi chiediamo di inserire sono necessari per essere contattati dalla nostra segreteria o aggiornarvi sulle attività proposte.

Richiedi il Programma dettagliato e il Protocollo informativo di questo corso.