SEI UN'AZIENDA CON PIU' DI 4 ADDETTI?

Richiedi il tuo corso personalizzato per data, location e prezzo: contattaci compilando il form di contatto e ti forniremo tutte le informazioni.

Corso C509 – Formazione teorico-pratica per lavoratori addetti alla conduzione di carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo

Descrizione del corso

(Articolo 73, comma 5, del D.Lgs. 81/2008 e smi)

FINALITA’ ED OBIETTIVI:
il corso ha lo scopo di far acquisire al lavoratore le abilità operative sull’impiego in sicurezza carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo sia in condizioni normali che in condizioni anormali prevedibili, comprese quelle straordinarie e di emergenza.

Destinatari
■ lavoratori addetti alla conduzione di carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo

Info sintetiche
■ Durata: 12 o 16 ore più esami
■ Numero massimo per ogni classe: 24 unità
■ Tipo di attestazione: ad ogni partecipante, che avrà superato con esito positivo la prova di verifica finale del corso, verrà rilasciato un attestato di frequenza valido ai fini di legge.

Premessa:
l’Articolo 73 del T.U. in materia di sicurezza obbliga il datore di lavoro a provvedere affinché, per ogni attrezzatura di lavoro messa a disposizione, i lavoratori incaricati dell’uso dispongano di ogni necessaria informazione e istruzione e ricevano una formazione e un addestramento adeguati, in rapporto alla sicurezza relativamente: alle condizioni di impiego delle attrezzature ed alle situazioni anormali prevedibili.
In sede di Conferenza permanente per i rapporti tra Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e di Bolzano del 22/02/2012 sono state individuate le attrezzature di lavoro per le quali è richiesta una specifica abilitazione degli operatori nonché le modalità per il riconoscimento di tale abilitazione, i soggetti formatori, la durata, gli indirizzi ed i requisiti minimi di validità della formazione e le condizioni considerate equivalenti alla specifica abilitazione, in attuazione dell’articolo 73, comma 5 del D.lgs. n. 81/2008.
Le attrezzature di lavoro per le quali è richiesta una specifica abilitazione degli operatori sono: Piattaforme di lavoro mobili elevabili. Gru a torre. Gru mobile. Gru per autocarro. Carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo (Carrelli semoventi a braccio telescopico. Carrelli industriali semoventi. Carrelli/Sollevatori/Elevatori semoventi telescopici rotativi). Trattori agricoli o forestali. Macchine movimento terra (Escavatori idraulici. Escavatori a fune. Pale caricatrici frontali. Terne. Autoribaltabile a cingoli). Pompa per calcestruzzo.
I requisiti minimi dei programmi dei corsi di formazione e la loro valutazione sono quelli previsti negli allegati III del medesimo accordo ed il modulo giuridico normativo di cui ai singoli allegati deve essere effettuato una sola volta a fronte di attrezzature simili. Esso è riconosciuto come credito formativo per i corsi di specifica abilitazione di altre attrezzature di lavoro simili.
L’abilitazione deve essere rinnovata entro 5 anni della data di rilascio dell’attestato di abilitazione previa verifica della partecipazione a corso di aggiornamento. Il corso di aggiornamento ha durata minima di 4 ore, di cui almeno 3 ore relative agli argomenti dei moduli pratici, di cui agli allegati III e seguenti.

Programma del corso

1. Modulo giuridico normativo (1 ora)
Presentazione del corso. Cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare riferimento ai lavori in quota ed all’uso di attrezzature di lavoro per lavori in quota (D.Lgs. n. 81/2008). Responsabilità dell’operatore.
2. Modulo tecnico (7 ore)
Tipologie e caratteristiche dei vari tipi di veicoli per il trasporto interne: dai transpallet manuali ai carrelli elevatori frontali a contrappeso. Principali rischi connessi all’impiego di carrelli semoventi. Nozioni elementari di fisica. Tecnologia dei carrelli semoventi. Componenti principali: forche e/o organi di presa (attrezzature supplementari, ecc.). Sistemi di ricarica batterie. Le condizioni di equilibrio: fattori ed elementi che influenzano la stabilità. Controlli e manutenzioni: verifiche giornaliere e periodiche. Modalità di utilizzo in sicurezza dei carrelli semoventi: procedure di movimentazione. Nozioni sui possibili rischi per la salute e la sicurezza collegati alla guide del carrello ed in particolare ai rischi riferibili: all’ambiente di lavoro; al rapporto uomo/macchina; allo stato di salute del guidatore. Nozioni sulle modalità tecniche, organizzative e comportamentali e di protezione personale idonee a prevenire i rischi.
3. Modulo pratico: carrelli industriali semoventi (4 ore)
4. Modulo pratico: carrelli semoventi a braccio telescopico (4 ore)
5. Modulo pratico: carrelli/sollevatori/elevatori semoventi telescopici rotativi (4 ore)
6. Modulo pratico: carrelli industriali semoventi, carrelli semoventi a braccio telescopico e carrelli/sollevatori/elevatori semoventi telescopici rotativi (8 ore)
Illustrazione, seguendo le istruzioni di uso del carrello, dei vari componenti e delle sicurezze. Manutenzione e verifiche giornaliere e periodiche di legge e secondo quanto indicato nelle istruzioni di uso del carrello. Guida del carrello su percorso di prova per evidenziare le corrette manovre a vuoto e a carico (corretta posizione sul carrello, presa del carico, trasporto nelle varie situazioni, sosta del carrello, ecc.).

Altre categorie

PROSSIMI CORSI IN CALENDARIO

Nessun evento trovato!