RSPP

Corso C531 – Aggiornamento sul RISCHIO DA CAMPI ELETTROMAGNETICI – D. LGS. 81/08

Descrizione completa del corso

“IL RISCHIO DA CAMPI ELETTROMAGNETICI: TUTTE LE NOVITÀ INTRODOTTE NEL D. LGS. 81/08. ASPETTI TECNICI E GIURISPRUDENZA”

FINALITA' ED OBIETTIVI:
Il Corso ha la finalità di approfondire tutti gli aspetti legislativi, normativi, sanitari e tecnici relativi alla valutazione del rischio da Campi Elettromagnetici (CEM), illustrando inoltre le caratteristiche e le modalità di funzionamento degli strumenti necessari per effettuare le complesse misurazioni di Campi Elettromagnetici (CEM).

Destinatari
■ Datori di Lavoro, Dirigenti, Preposti, RSPP, ASPP e Consulenti.

Info sintetiche
■ Durata: 8 ore complessive
■ Numero massimo per ogni classe: 35 unità
■ Tipo di attestazione: ad ogni partecipante, che avrà superato con esito positivo la prova di verifica finale del corso, verrà rilasciato un attestato di frequenza valido per l’attribuzione della qualifica PES o PAV da parte del datore di lavoro.

Premessa:
La Direttiva Europea 2013/35/UE che individua i valori limite per l’esposizione ai Campi Elettromagnetici (CEM) per i lavoratori, è stata recepita con la modifica del Capo IV del Titolo VIII del D. Lgs. 81/08 del 12 settembre 2016.
Dopo anni di attesa, entra in vigore il Capo del D. Lgs. 81/08 che indica specifici e precisi criteri per la valutazione del rischio derivante da Campi Elettromagnetici in ambito lavorativo, con particolare riferimento alle radiazioni elettromagnetiche da 0 Hz a 300 GHz.
Sebbene la valutazione di tutti i rischi, quindi anche quelli derivanti dai Campi Elettromagnetici, dovesse essere già stata effettuata dal Datore di Lavoro secondo le indicazioni generali di cui all’art. 28, l’entrata in vigore del Capo IV del Titolo VIII obbliga a provvedere a tale valutazione in conformità ai precisi criteri indicati nel D. Lgs. 81/08, rispettando i nuovi limiti di esposizione ai Campi Elettromagnetici previsti per i lavoratori.

Programma del corso
1. I campi elettrici, magnetici ed elettromagnetici: definizione ed unità di misura
2. Effetti biologici ed effetti sanitari
3. Misure sul posto di lavoro con strumentazione idonea
4. Decreto Legislativo 81/2008, Titolo VIII, Capo I e capo IV sulla prevenzione e protezione dai rischi dovuti alla esposizione ad agenti fisici nei luoghi di lavoro
5. Valori limite e valori d’azione (ora sostituti dalla DIRETTIVA 2013/35/UE in Valori Limite di Esposizione e Livelli di Azione)
6. Gli obblighi del datore di lavoro
7. Formazione/Informazione in Azienda
8. Gruppi particolarmente sensibili
9. La valutazione del rischio
10. Segnaletica
11. Risanamenti

 
 

Invia il tuo interesse

La compilazione di questo modulo non implica alcun impegno ad iscriversi.
Il modulo ci aiuta a calcolare quanti sono gli interessati ad iscriversi ad un’attività formativa, quindi a valutare se si è raggiunto il numero minimo per attivare il relativo corso.
I dati che vi chiediamo di inserire sono necessari per essere contattati dalla nostra segreteria o aggiornarvi sulle attività proposte.

Richiedi il Programma dettagliato e il Protocollo informativo di questo corso.